Tag: coltello

Iseo, marocchino uccide volontaria 25enne in struttura protetta

La 25enne Nadia Pulvirenti, volontaria presso la struttura protetta “Clarabella” vicino ad Iseo, è stata uccisa da 10 coltellate inferte da un marocchino 53enne. Abderrhahim El MoukhtariEl Moukhtari, residente in Italia con regolare permesso, soffriva di turbe psichiatriche ma non aveva mai manifestato segni di aggressività.

Uccide la moglie con 20 coltellate. “Parlava con un altro uomo”

Robert Bance, 53enne inglese, ha accoltellato 20 volte la moglie Victoria Bance, 37 anni, uccidendola. “Ha passato la notte fuori casa a parlare con un altro uomo” si è giustificato. La donna, nonostante i soccorsi immediati chiamati dal marito, è morta pochi giorni dopo in ospedale a causa delle ferite riportate. “È sempre stato molto geloso” l’ha descritto uno dei figli della vittima.

17enne al telefono ucciso per strada. La fidanzata: “L’ho sentito morire”

Reece Cullen, 17enne di Dublino, è stato accoltellato e ucciso mentre, camminando per strada, era al telefono con la fidanzata, Sophie Evans. “Tra poco arrivo” le ha detto, poi la ragazza l’ha sentito urlare e la linea è caduta. Le indagini sono in corso per capire l’identità del killer; finora, gli unici sospetti si concentrano su un gruppo di bulli che negli ultimi tempi lo avevano preso di mira.

Giappone, strage in un centro per disabili: 19 vittime

La notizia di una nuova strage arriva questa volta dal Giappone. Durante la notte, il 26enne Satoshi Uematsu è entrato nel centro per disabili Tsukui Yamayuri Garden, a Sagamihara, causando 19 morti e oltre 20 feriti. “Voglio liberare il mondo da persone con handicap”, questa la spiegazione fornita dal killer alle forze dell’ordine intervenute.