cibi

10 cibi che non mangerai più quando scoprirai come sono fatti

Zuppe pronte, hamburger vegetariani, gelato confezionato: tutti cibi gustosi e pratici da preparare. Ma come sono fatti? Lo spiega BuzzFeed, che svela qualche inquietante segreto sulla preparazione di alcuni cibi industriali consumati quotidianamente da milioni di persone negli Stati Uniti. In Europa e le normative alimentari sono diverse e di conseguenza lo sono anche le preparazioni.

1. Yogurt greco – Gli scarti industriali della sua lavorazione producono milioni di litri di siero di latte acido, che vengono scaricati nei fiumi: non solo è illegale, è anche dannoso per l’ambiente

2. Succo d’arancia confezionato: vengono aggiunti vari additivi molto dannosi per la salute, per fare in modo che ogni bottiglia abbia lo stesso sapore e colore.

3. Il latte confezionato? È il risultato della lavorazione del latte di centinaia di mucche diverse, provenienti da decine di allevamenti e senza un adeguato controllo qualitativo.

LEGGI ANCHE: LE UNDICI COSE INSOSPETTABILI CHE TI FANNO INGRASSARE

4. Maraschino: le ciliege vengono “sbiancate” artificialmente per poi essere “ricolorate” di rosso con un additivo chimico e dannoso per l’uomo.

5. La maggior parte delle zuppe pronte sono insaporite con il glutammato. Amminoacido potente e potenzialmente dannoso. E, oltretutto, il processo di preparazione delle zuppe pronte è così violento che si usano carote enormi e durissime per fare in modo che non si disintegrino.

6. Alla maggior parte dei gelati industriali viene aggiunta la carragenina, uno stabilizzante che si ricava dalle alghe marine.

7. Gli hot dog sono fatti con un “pastone” composto dagli organi riclicati degli animali, grassi e amido di mais.

8. La maggior parte dell’olio “extravergine di oliva” importato negli Stati Uniti è in realtà olio di semi.

9. Yogurt alla fragola – Ii colorante rosso è ottenuto dalle cocciniglie, insetti e parassiti.

10. Per affumicare il bacon, la carne viene appesa e inondata di “fumo liquido”