Alessandra Moretti contestata in un bar: “Vai a lavorare”

alessandra moretti contestata

Vicenza – Una donna con indosso un giaccone baige e una borsa nera in spalla entra in una pasticceria di Vicenza per prendersi un caffè. Niente di strano se la signora in questione non fosse Alessandra Moretti, deputata del Partito Democratico al Parlamento Europeo. Così Paolo Forza, attivista del Movimento Cinque Stelle, si scaglia contro l’europarlamentare: “Guardi che oggi si sta votando al Parlamento Europeo per gli OGM. Questa signora deve lavorare”. Dopo pochi secondi, si avvicina un uomo, probabilmente un carabiniere chiamato dalla stessa Moretti, che chiede a Paolo Forza di calmarsi. La replica: “Chi ho offeso? Ho solo detto che deve lavorare. Come lasci stare? Io la pago la signora, la paghiamo tutti qua dentro”. L’attivista grillino grida ad Alessandra Moretti: “Vuol chiamare i vigili oggi? Li chiami”. Infatti, Paolo Forza sarebbe la stessa persona che ha insultato Alessandra Moretti nei giorni di Natale.
Tuttavia, a dover di cronaca, è giusto ricordare  che proprio in questi giorni Alessandra Moretti ha rassegnato le proprie dimissioni da europarlamentare. Quindi, formalmente la Moretti è ancora deputata del Parlamento Europeo, ma è già iniziato l’iter che vedrà la stessa abbandonare il Parlamento di Bruxelles. Infatti, l’ormai ex eurodeputata del Partito Democratico è stata eletta candidata alla presidenza della regione Veneto, ottenendo il 66,4% delle preferenze nelle primarie del Centrosinistra. Sarebbe questo, dunque, il motivo della sua assenza: “Mi dimetto dall’Europarlamento, sono la prima che lascia un posto sicuro senza paracadute”, l’annuncio di Alessandra Moretti.
Il video è stato diffuso da Beppe Grillo sul proprio blog e non sono mancate le reazioni del popolo del web: c’è chi difende Paolo Forza, chi ironizza sulle “grandi conquiste del Movimento Cinque Stelle”, chi accusa Alessandra Moretti. Ecco il video e le immagini dell’accaduto.